Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Patto di corresponsabilità educativa

Introduzione (in base a DPR 235/2007)

Il Piano dell’Offerta Formativa si può realizzare solo attraverso la partecipazione responsabile di tutte le componenti della comunità scolastica. La sua realizzazione dipenderà quindi dall’assunzione di specifici impegni da parte di tutti.
L’interiorizzazione e il rispetto delle regole possono avvenire solo con una fattiva collaborazione tra scuola, studenti e famiglie; pertanto la scuola persegue l’obiettivo di realizzare una alleanza educativa, mediante relazioni costanti nel rispetto dei reciproci ruoli.
 

Scuola

La Scuola, in tutte le sue componenti, si impegna a:
- favorire un clima sereno e corretto, agevolando lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze, la maturazione dei comportamenti e dei valori, il sostegno nelle diverse abilità, l'accompagnamento nelle situazioni di disagio, la lotta ad ogni forma di pregiudizio e di emarginazione;
- realizzare i curricoli disciplinari nazionali e le scelte progettuali e metodologiche elaborate nel Piano dell'Offerta Formativa, tutelando il diritto ad apprendere;
- rispettare quanto previsto dal Regolamento di Istituto, dal Piano dell’Offerta Formativa, dallo Statuto delle Studentesse e degli Studenti e dalle norme regolamentari;
- procedere alle attività di verifica e di valutazione in modo congruo rispetto ai programmi e ai ritmi di apprendimento, chiarendone le modalità e motivando i risultati;
- comunicare costantemente con le famiglie, in merito ai risultati, alle difficoltà, ai progressi nelle discipline di studio oltre che ad aspetti inerenti il comportamento e la condotta;
- prestare ascolto, con attenzione e riservatezza, ai problemi degli studenti, così da favorire l'interazione pedagogica con le famiglie.
 

Famiglie

Le Famiglie si impegnano a:
- prendere visione e rispettare il Regolamento della scuola, il POF e lo Statuto delle Studentesse e degli Studenti;
- far rispettare l'orario d'ingresso a scuola, limitare le uscite anticipate a casi eccezionali, giustificare le assenze;
- controllare il libretto delle comunicazioni scuola/famiglia o il registro elettronico nel sito web;
- controllare che l'alunno rispetti le regole della scuola (sia quotidianamente fornito di libri e corredo scolastico, rispetti il divieto dell'uso dei telefoni cellulari, ecc.), che partecipi responsabilmente alla vita della scuola, e che svolga i compiti assegnati;
- partecipare alle riunioni previste nel corso dell'anno, nelle quali vengono illustrati la situazione delle classi, il P.O.F., il Regolamento della scuola, le attività che saranno svolte nell'anno (interventi di sostegno, di recupero, sportello didattico, ecc.);
- responsabilizzare gli studenti al rispetto di attrezzature e arredi; risarcire la scuola e gli utenti coinvolti per i danneggiamenti arrecati dall'uso improprio dei servizi, per i danni agli arredi e alle attrezzature e ogni altro danneggiamento provocato da cattivo comportamento;
- rivolgersi ai docenti e al Dirigente Scolastico in presenza di problemi didattici o personali, che possano incidere sul rendimento dello studente;
- stabilire rapporti corretti con gli insegnanti, collaborando a costruire un clima di reciproca fiducia e fattivo sostegno, anche partecipando agli incontri con i docenti;
- dare informazioni utili a migliorare la conoscenza degli studenti da parte della scuola.
 

Studentesse e studenti

Le studentesse e gli studenti si impegnano a:
- essere puntuali alle lezioni e frequentarle con regolarità;
- non usare mai in classe e in laboratorio il cellulare o strumenti elettronici non pertinenti all’attività didattica;
- lasciare l’aula solo se autorizzati dal docente e chiedere di uscire dall’aula solo in caso di necessità ;
- intervenire durante le lezioni in modo ordinato e pertinente; partecipare con attenzione, costanza e impegno al lavoro scolastico individuale e/o di gruppo;
- conoscere l’Offerta Formativa presentata dagli insegnanti;
- rispettare i compagni, il personale della scuola, oggetti o beni di proprietà altrui;
- rispettare le diversità personali e culturali, la sensibilità altrui;
- conoscere e rispettare il Regolamento di Istituto e lo Statuto delle Studentesse e degli Studenti;
- rispettare gli spazi, gli arredi ed i laboratori della scuola;
- svolgere regolarmente il lavoro assegnato a scuola e a casa e sottoporsi regolarmente e correttamente alle verifiche previste dai docenti anche per rispetto dei compagni;
- favorire la comunicazione scuola/famiglia.

Sito realizzato nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolasticii - USR Lombardia
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal

Per informazioni o segnalazioni contatta Webmaster